sabato 29 settembre 2012

Come si cerca una parola o un testo , in una pagina WEB con tante informazioni, come si cerca una parola in un testo molto grande di un sito o del WEB o di Internet

Come si cerca una parola in una pagina WEB, o un SITO .

Come si cerca una parola o testo in INTERNET o in una pagina piena zeppa di frasi e parole .

Capita molto spesso di fare una ricerca in INTERNET, oppure di consultare un documento WORD o PDF molto grande ,  e voler trovare subito solo una parola, perchè riguarda l'argomento che ci interessa .

La risposta è molto semplice , basta cliccare sul comando MODIFICA  e selezionare TROVA o TROVA NELLA PAGINA , e scrivere la parola da ricercare .

1) Ad esempio se facciamo una ricerca con WIKIPEDIA , riguardante il RISORGIMENTO, il sito ci fornisce una notevole quantità di informazioni, ma a noi interessa leggere solo quelle di DANTE ALIGHIERI, quindi clicchiasmo su MODIFICA e TROVA NELLA PAGINA .


2) Scriviamo DANTE ALIGHIERI, e subito il sistema ci manda al primo punto del grande testo dove c'è la parola ricercata DANTE ALIGHIERI, se vogliamo vedere se c'è un'altro punto dove viene nominata , basta cliccare AVANTI, se invece vogliamo vedere la precedente clicchiamo su PRECEDENTE .



E' un modo semplice per fare le ricerche di frasi o parole, sia in testi INTERNET, WORD, PDF o un SITO ecc.

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

mercoledì 26 settembre 2012

Come fare forme geometriche personalizzate in EXCEL - come disegnare forme geometriche personalizzate con EXCEL

In EXCEL è possibile disegnare forme geometriche sfruttando inserisci forme, ma possiamo personalizzarle a nostro piacimento raggruppandole .

Per disegnare o creare forme geometriche personalizzate in EXCEL procedere come segue :

1) Dalla scheda INSERISCI possiamo scegliere una qualunque forma dall'elenco .


 2) Ad esempio possiamo scegliere un parallelepipedo, e colorarlo di verde .


3) Quindi scegliamo altre forme da aggiungere , due cerchi e una piramide, quindi li mettiamo vicini in modo da costruire una forma geometrica a nostro piacimento .


4) Ma in questo modo le varie forme sono solamente avvicinate tra di loro, e se ne selezioniamo una , la possiamo spostare a piacimento.


5) Ma noi vogliamo creare una nostra personale forma geometrica , quindi bisogna tenere premuto il tasto CTRL , e con il mouse cliccare una ad una tutte le forme geometriche, quindi sempre con il mouse cliccare con il tasto destro e scegliere RAGGRUPPA .


6) Adesso abbiamo creato una nostra personale forma geometrica, infatti se la selezioniamo il sistema la evidenzia tutta insieme, cioe le varie forme vicine sono diventate un corpo unico .

7) Quindi adesso possiamo selezionarlo, spostarlo o rimpicciolirlo a piacimento .



8) Sotto un esempio di forme geometriche, dentro le quali possiamo scrivere del testo, renderle più grandi o piccole .
Se vogliamo fare una modifica , basta selezionarla con il tasto destro del mouse e scegliere RAGGRUPPA e poi SEPARA .



Come al solito si tratta di semplici esempi, ma la cosa importante è aver capito il principio del raggruppamento/separazione delle forme.
A volte può essere utile crearne qualcuna da inserire in una presentazione o in un file EXCEL .

Per altre informazioni clicca QUI

SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

sabato 22 settembre 2012

Come fare una formattazione delle celle personalizzata

Le celle del foglio di lavoro EXCEL , hanno una formattazione di partenza standard, ma è possibile formattarle a nostro piacimento, ad esempio come formato testo , o come formato data , oppure possiamo fare sui numeri una formattazione personalizzata, ad esempio facendo diventare rossi i numeri quando sono negativi oppure tra parentesi con il segno meno ecc.

Di seguito vedi come fare una formattazione personalizzata alle caselle di EXCEL :

1) Supponiamo di avere alcune tabelle, ma noi vogliamo formattare in modo diverso solo quelle gialle, quindi le selezioniamo e clicchiamo con il tasto destro e scegliamo FORMATO CELLE.



2) Adesso scegliamo PERSONALIZZATO e selezioniamo dall'elenco un tipo di formato che faccia al caso nostro, in questo caso abbiamo scelto un formato numero che fà diventare rossi i numeri negativi , con il segno meno davanti al numero rosso .

3) A questo punto possiamo personalizzare ulteriormente la formattazione, e al posto del segno meno andiamo a mettere due parentesi ad esempio ( vedi nel cerchietto ) , cioè vogliamo che quando il numero è negativo, non abbia il segno meno davanti, ma deve essere rosso e tra parentesi ( per distinguerlo subito dagli altri ) .


4) Questo è il risultato, numeri negativi in rosso e tra parentesi, numeri positivi in nero normalmente.

In questo modo abbiamo messo in evidenza i numeri negativi , ma solo nelle celle in giallo.

Questo è solo un esempio, chiaramente possiamo personalizzare i numeri in moltissimi altri modi .


SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

Come fare un grafico dell'Assenteismo in EXCEL

In EXCEL possiamo fare tranquillamente un grafico dell'assenteismo e personalizzarlo come vogliamo.

Per fare un grafico dell'assenteismo in EXCEL procedere come segue :

1) Come prima cosa dobbiamo creare una tabella di almeno due righe , dove sulla prima scriviamo le percentuali di assenteismo attuali, e sulla seconda quelle standard o meglio stimate .


 2) Quindi dalla scheda INSERISCI , scegliamo il grafico a linee , ad esempio il primo della selezione .


 3) Adesso abbiamo creato il grafico in excel , che però spostiamo in basso e lo allarghiamo cliccando con il mouse nell'angolo in basso a destra e poi trascinando a piacimento .

4) Abbiamo pertanto ingrandito il nostro grafico  .

5) Adesso aggiungiamo le ETICHETTE DATI sopra le linee del grafico , dopo averlo selezionato ( cliccando su un lato ) , dalla scheda LAYOUT aggiungiamo le ETICHETTE DATI - SOPRA le linee .



6) Il risultato è che adesso il grafico consente anche di capire anche a quali numeri si riferisce .


7) Possiamo modificare però l'aspetto del grafico, scegliendo una soluzione mista, dove i dati attuali saranno rappresentati in colonne, mentre lo standard rimarrà con la,linea, in questo modo è ancora più facile la distinzione tra il dato attuale e quello standard .
Quindi scegliere la linea blu , cliccandoci sopra . 


8) E dalla scheda PROGETTAZIONE  scegliere cambia tipo di grafico, scegliendo quello a colonna .


9) Adesso aggiungiamo il titolo al nostro grafico, dalla scheda LAYOUT , cliccando sul comando TITOLO DEL GRAFICO e aggiungendolo sopra .


10) Adesso apparirà un rettangolo dentro il quale possiamo scrivere il nostro titolo .


11) Ecco il grafico completo di titolo , etichette e legenda, con l'assenteismo attuale sulle colonne e quello standard sulle linee .


Si tratta di un ottimo modo per presentare i dati, molto usato nelle presentazioni aziendali .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

lunedì 17 settembre 2012

Corso base di EXCEL - Come si usa EXCEL nozioni di base



In questo Blog vengono spiegate le principali nozioni base di EXCEL , per un uso facile con videate esplicative anche per gli argomenti che possono sembrare più semplici, ma questo non è scontato per tutti .

Questo post serve a indirizzare l'utente inesperto a quelle che sono le principali nozioni EXCEL da conoscere , per migliorare notevolmente l'autonomia e la capacità di lavoro .

Quindi consiglio di andare a vedere gli articoli indicati sotto, oppure se avete la necessità di risolvere un problema in particolare potete utilizzare la casella CERCA NEL BLOG, presente nella destra  , per andare direttamente all'argomento che vi interessa .

Di seguito i link ai principali argomenti EXCEL da sapere :
nozioni-base-di-excel-come-funziona
come-si-scrivono-le-formule-in-excel
come-si-scrivono-o-si-usano-le-formule
come-modificare-formule-rapidamente-in excel
tabelle-di-base-in-excel-basic-tables
come-creare-una-tabella-pivot-in-excel
come-si-creano-i-grafici-in-excel
come-si-costruisce-un-grafico-torta-in.excel
come-mettere-due-assi-ad-un-grafico.excel
come-si-crea-una-macro-come-si-usa-una.macro
come-si-crea-un-database-in-excel

Questi argomenti sono solo un piccolo estratto di tutti quelli trattati nel Blog, ma sono sicuramente un ottimo punto di partenza per iniziare a prendere confidenza con il sistema.
Per cercare altre informazioni usate la casella CERCA NEL BLOG , ( in alto a destra ) .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

giovedì 13 settembre 2012

Come si calcola la deviazione standard in EXCEL

La deviazione standard in EXCEL si calcola utilizzando la funzione DEV.ST .
Ad esempio abbiamo una serie di dati scritti ( nelle caselle gialle ) , dei quali vogliamo sapere la deviazione standard .

1) Quindi basta scrivere la funzione DEV.ST , nella casella verde indicando come NUM1 le coordinate delle celle che vogliamo verificare.


2) La funzione , quindi ci restituisce la deviazione standard relativa ai numeri scritti nelle caselle ( in giallo ) considerate.



3) Chiaramente se cambiamo i nostri numeri , la funzione ricalcola immediatamente una nuova deviazione standard .



QUI ho fatto un'altro Blog che ti potrebbe interessare


SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

mercoledì 12 settembre 2012

Come scrivere formule con le parentesi in EXCEL

In EXCEL è possibile fare dei calcoli scrivendo delle formule con le parentesi .
Se abbiamo padronanza della matematica, praticamente si possono scrivere delle funzioni anche molto complesse utilizzandando le logiche matematiche di utilizzo delle parentesi.

1) Possiamo scrivere direttamente dentro una cella la nostra formula matematica, utilizzando la logica delle parentesi, facendo fare ad esempio prima una moltiplicazione 5200*84 e dividere il risultato per il calcolo derivante dalla sottrazione tra 632-414 , moltiplicato 1345 , e cioè ((5200*84)/((632-414)*1345))


2) Oppure possiamo ottenere lo stesso identico risultato, ma scrivendo però una formula che utilizza i riferimenti a celle esterne , dentro le quali sono scritte le cifre, in questo modo fà gli stessi identici calcoli con l'utilizzo delle parentesi, ((C9*D9)/((C10-D10)*C12)) .
Il vantaggio è che se dobbiamo fare lo stesso calcolo, ma con numeri diversi non dobbiamo riscrivere la formula, ma semplicemente cambiare i numeri nelle caselle colorate ed avere subito il risultato.


In questo esempio ho scritto alcune operazioni in sequenza, ma in realtà se conosciamo bene l'utilizzo delle formule possiamo scrivere formule molto più lunghe e complesse .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

lunedì 10 settembre 2012

Come si fanno i calcoli in EXCEL - come si fanno le moltiplicazioni con EXCEL

Come eseguire un calcolo rapido in EXCEL, come usare EXCEL come una calcolatrice .

In EXCEL è possibile eseguire una infinità di calcoli , di seguito vediamo come si fanno le moltiplicazioni con EXCEL .

Per fare le moltiplicazioni con EXCEL ci sono varie possibilità, di seguito come procedere :

1) Il primo modo per eseguire una moltiplicazione in EXCEL è quello di scrivere in una casella direttamente i numeri da moltiplicare, cioè iniziare con il simbolo = , con il quale inizia ogni formula, poi aggiungere il primo numero, quindi il simbolo "*" , che è corrispondente al per ( X ) della calcolatrice, quindi il secondo numero, premere invio ed ottenere il risultato .
=5*5   uguale a 25 .


2) Il secondo metodo consiste invece nell'utilizzare tre caselle, nelle prime due ( in verde ) , scriviamo i numeri che vogliamo moltiplicare, nella casella blu, invece scriviamo la formula della moltiplicazione =B6*C6 , dove anzichè scrivere direttamente i numeri scriviamo i riferimenti delle caselle da utilizzare per il calcolo .
In questo modo possiamo cambiare direttamente i numeri scritti nelle caselle verdi ed ottenere immediatamente il risultato nella casella blu, senza dover riscrivere la formula .


3) La terza possibilità è una via di mezzo tra le due precedenti, cioè si scrive una formula dove c'è il riferimento ad una cella "C8" , e un numero direttamente scritto ( 5 )  ,  ( =C8*5 )  possiamo quindi cambiare il numero nella cella arancione , e questo si moltiplicherà sempre per 5 come scritto nella formula .


4) Il quarto metodo è un pò più particolare, si tratta di moltiplicare due numeri fra di loro e ottenere il risultato dentro una delle due caselle dove era scritto uno dei due numeri .
Esempio, noi vogliamo moltiplicare il numero della casella verde per quello della casella blu, e ottenere il risultato che ne deriva dentro la casella blu.

Selezionare quindi la casella verde, e cliccare il tasto destro del mouse e sceglire COPIA.


Spostarsi sulla casella BLU e scegliere INCOLLA SPECIALE .


Nella mascera che appare scegliere MOLTIPLICA.


In questo modo adesso abbiamo nella casella BLU il risultato del calcolo delle due celle, cioè 5x5 uguale 25.


Questo ultimo metodo è un pò più complicato, ma è molto utile se si vogliono moltiplicare più caselle contemporaneamente per uno stesso numero .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

venerdì 7 settembre 2012

Come si separa un testo in EXCEL e si dispone in colonne - TESTO IN COLONNE EXCEL

In EXCEL a volte abbiamo la necessità di separare il TESTO IN COLONNE, TEXT TO COLUMN per separare ad esempio le descrizioni dai numeri.

Se scarichiamo dei dati da un'altra applicazione o file in un foglio EXCEL e questi dati contengono testo e numeri e sono scritti tutti insieme in una cella , possiamo separarli in colonne per vedere separati i dati, ad esempio i numeri dal testo .

Per separare il testo in colonne procedere così :

1) Abbiamo copiato dei dati da un altro sistema o file , e questi contengono testo e numeri scritti insieme, ma a noi servono separati .



2) Selezionare le celle interessate, andare sulla scheda DATI , e scegliere TESTO IN COLONNE .


3) Scegliere DELEMITATO e andare AVANTI .


4) A questo punto bisogna scegliere i parametri che possiamo utilizzare per separare i dati , ad esempio una virgola, lo spazio oppure altro a nostra scelta .


5) Per le caratteristiche dei dati interessati in questo caso scegliamo lo SPAZIO e il TRATTINO , in quanto sono gli elementi che separano i nostri dati .


6) Andiamo AVANTI  e poi clicchiamo FINE .


7) Adesso abbiamo i dati disposti separatamente in colonne diverse, e quindi più fruibili .


Chiaramente la scelta dei parametri deve essere adeguata alle caratteristiche dei dati in oggetto, se avessimo avuto delle parentesi nel testo avremmo indicato queste come separatori da utilizzare .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI

Come vedere affiancati due fogli EXCEL contemporanemaente sullo schermo

E' possibile visualizzare affiancati due file EXCEL , utilizzando i seguenti comandi:


In EXCEL è possibile visualizzare due fogli di due file diversi contemporanemente sullo schermo , o affiancati o sopra e sotto .

1) Abbiamo un primo file che contiene una tabella



2) Un secondo file contiene un grafico



3) Quindi abbiamo aperto questi due file, per vederli affiancati contemporaneamente bisogna cliccare sul comando indicato sotto , nella scheda VISUALIZZA .




4) Il sistema ha aperto i due file uno sopra euno sotto, ma se vogliamo cambiare il modo di affiancamento possiamo scegliere DISPONI TUTTO e selezionare ad esempio VERTICALE, per vedere i fogli di fianco appunto in verticale.



5) Ecco il risultato , in questo modo possiamo vedere contemporaneamente i due fogli e magari confrontare dei dati.



6) Ma se vogliamo tornare alla visualizzazione normale, basta cliccare di nuovo sul comando che aveva consentito l'affiancamento per tornare a vedere solo un foglio alla volta .
 7) Ecco che dopo aver cliccato abbiamo la vosualizzazione di un solo file .



Ma se vogliamo possiamo di nuovo cliccare e riaffiancare i fogli .

Per altre informazioni clicca QUI
SE TI INTERESSA UN ARGOMENTO SPECIFICO SCRIVILO NELLA CASELLA "CERCA NEL BLOG"  ( sopra a destra ) E TROVERAI TUTTI GLI ARTICOLI AD ESSO RELATIVI